CINEMA CORMONS

Data - lunedì 04/03/2019 - lunedì 01/04/2019
Orario - 21:00
Luogo - Teatro Comunale – Cormons (GO)


Cinema | LUNEDÌ | ore 21
Biglietto unico > € 5,00 | carnet 5 ingressi* > € 20,00
Biglietto ridotto** > € 4,00
** Abbonati Stagione 18/19 del Teatro Comunale di Cormòns e Gradisca d’Isonzo  |  *amici èStoria
*  ** limitatamente ai posti a disposizione e presentando la tessera al momento dell’acquisto


DOVE BISOGNA STARE
> lunedì 04 marzo 2019, h 21
/ ingresso libero

> QUATTRO DONNE CHE PRATICANO L’ACCOGLIENZA NELL’ITALIA DI OGGI. DOMANDE STRINGENTI E INELUDIBILI A QUESTIONI COMPLESSE.

>Quattro donne diverse tra loro si confrontano con il tema dell’emigrazione.

GENERE documentario REGIA Daniele Gaglianone, Stefano Collizzolli > CAST Jessica Cosenza, Lorena Fornasier, Georgia Borderi, Elena Pozzallo > PAESE Italia > ANNO 2018 > DISTRIBUZIONE ZaLab > DURATA 97 min.

TRAMA > DOVE BISOGNA STARE
Il film documentario segue la storia di Georgia, ventiseienne che faceva la segretaria. Un giorno stava andando a comprarsi le scarpe; ha trovato di fronte alla stazione della sua città, Como, un accampamento improvvisato con un centinaio di migranti: era la frontiera svizzera che si era chiusa. Ha pensato di fermarsi a dare una mano. Poi ha pensato di spendere una settimana delle sue ferie per dare una mano un po’ più sostanziosa. E’ ancora lì.
Lorena, una psicoterapeuta in pensione a Pordenone; Elena, che lavora a Bussoleno e vive ad Oulx, fra i monti dell’alta Valsusa, e Jessica, studentessa a Cosenza, sono persone molto diverse; sono di età differenti, e vengono da mondi differenti. A tutte però è successo quello che è successo a Georgia: si sono trovate di fronte, concretamente, una situazione di marginalità, di esclusione, di caos, e non si sono voltate dall’altra parte. Sono rimaste lì, dove sentivano che bisognava stare.

IL CORRIERE – THE MULE
> lunedì 18 marzo 2019, ore 21

> UN FILM PERSONALE E STRUGGENTE CHE RIBADISCE LA COMPLESSITÀ, LA RICCHEZZA E IL CARATTERE (IN)DISCUTIBILE DEL CINEMA DI EASTWOOD.

> CLINT EASTWOOD, NOVANTENNE COCCIUTO AL SOLDO (PER BISOGNO) DEI NARCOS MESSICANI.

> L’incredibile storia di Leo Sharp, un novantenne che divenne un corriere della droga per il cartello messicano.

GENERE drammatico REGIA Clint Eastwood > CAST Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest, Andy Garcia, Alison Eastwood, Taissa Farmiga, Ignacio Serricchio, Lobo Sebastian, Clifton Collins Jr., Manny Montana, Jill Flint, Robert Lasardo, Loren Dean > PAESE USA > ANNO 2019 > DISTRIBUZIONE Warner Bros. Picturess > DURATA 116 min.

TRAMA > IL CORRIERE
Costretto a chiudere la sua attività imprenditoriale, Stone si ritrova solo e senza soldi. La sua unica possibilità di salvezza sembra legata a un lavoro che gli viene offerto, un lavoro per il quale è richiesta unicamente l’abilità di guidare una macchina.
Il compito sembra dei più semplice, ma, a sua insaputa, Earl è appena diventato il corriere della droga di un cartello messicano.
Earl è molto bravo nel suo nuovo lavoro, talmente bravo che il volume di carico che trasporta aumenta sempre più, tanto che alla fine gli viene dato un assistente (Ignacio Serricchio), che ha il compito di aiutarlo ma anche di controllarlo.
Questi non è però l’unico a tenere d’occhio Earl: anche l’efficiente agente anti-droga della DEA Colin Bates (Bradley Cooper) tiene al centro del suo radar questo misterioso e anziano nuovo “mulo” della droga.
E anche se i problemi economici di Earl appartengono ormai al passato, gli errori commessi affiorano, portandolo a chiedersi se riuscirà a porvi rimedio prima che venga acciuffato dalla legge o, peggio ancora, da qualcuno del cartello stesso.

>Nel film Laurence Fishburne e Michael Peña interpretano altri due agenti della DEA, mentre Dianne Wiest, Alison Eastwood e Taissa Farmiga sono rispettivamente l’ex moglie di Earl, sua figlia e sua nipote.

COPPERMAN
> lunedì 25 marzo 2019, ore 21

>UN CINEMA GENUINO E FRESCO CHE SA GUARDARE ATTRAVERSO GLI OCCHI DI UN UOMO CHE NON È MAI CRESCIUTO.

>Copperman ovvero Anselmo è un uomo che viaggia nel mondo con l’innocenza di un bambino e il cuore di un leone.

GENERE drammatico > REGIA Eros Pugelli > CAST Luca Argentero, Galatea Ranzi, Fortunato Cerlino, Antonia Truppo, Gianluca Gobbi, Tommaso Ragno > PAESE Italia > ANNO 2019 > DISTRIBUZIONE Notorious Pictures > DURATA 94 minuti

TRAMA > COPPERMAN
La storia di Anselmo (Luca Argentero), un uomo molto speciale che, nonostante la sua età, vede la realtà con gli occhi di un bambino. Per lui ogni cosa intorno a sé ha i colori delle fiabe e i magici poteri dei supereroi.
Inoltre, Anselmo è cresciuto con una purezza infantile, che non gli permette di diffidare degli altri e, sebbene la vita gli mostri più volte come sa essere cruda e dura, l’uomo riuscirà anche nei momenti più difficili a mantenere la sua limpida e unica visione del mondo.
Abbandonato dal padre, che lui crede un supereroe, Copperman/Anselmo vive con la madre (Galatea Ranzi) che a forza di ripetergli quanto sia “speciale”, se ne è convinto anche lui. E proprio come Forrest Gump ha conservato nel tempo una purezza infantile e il candore disarmante di chi non conosce la diffidenza. Il suo grande amore è Titti (Angelica Bellucci/Antonia Truppo) conosciuta a scuola alle 10, 34 minuti e 12 secondi di un giorno speciale e poi inghiottita da un’assenza troppo lunga. E poi c’è Silvano (Tommaso Ragno), il fabbro del paese, arrivato non si sa da dove, suo padre putativo e mentore. Uno che ha poche parole e una pistola. E che è diventato suo amico dalle 11 e 47 minuti del 12 aprile 1991. Grazie a lui, Anselmo diventa Copperman.

SE LA STRADA POTESSE PARLARE
> lunedì 01 aprile 2019, ore 21

>LA BELLEZZA DELLE IMMAGINI CONTRO LE BRUTTURE DEL MONDO: IMPOSSIBILE NON RESTARE AMMIRATI.

>Un amore tra due giovani si trasforma in un incubo quando lui viene accusato di stupro da un poliziotto razzista.

>Il film ha ottenuto 3 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, 2 candidature e vinto un premio ai Golden Globes, 2 candidature a BAFTA, 5 candidature e vinto 2 Critics Choice Award, ha vinto 3 Spirit Awards.

GENERE drammatico > REGIA Barry Jenkins > CAST KiKi Layne, Stephan James, Pedro Pascal, Ed Skrein, Dave Franco, Diego Luna, Regina King, Finn Wittrock, Ethan Barret, Michael Beach, Emily Rios, Aunjanue Ellis, Brian Tyree Henry, Colman Domingo, Teyonah Parris > PAESE USA ANNO 2018 > DISTRIBUZIONE Lucky Red DURATA 117 minuti

TRAMA > SE LA STRADA POTESSE PARLARE
Se la strada potesse parlare, il film diretto da Barry Jenkins, è ambientato negli anni anni 70 a New York, più esattamente nel quartiere di Harlem.
Uniti da sempre, la diciannovenne Tish (KiKi Layne) e il fidanzato Alonzo, detto Fonny (Stephan James), sognano un futuro insieme.
Quando Fonny viene ingiustamente arrestato per un crimine che non ha commesso, Tish, che ha da poco scoperto di essere incinta, fa di tutto per scagionarlo, con il sostegno incondizionato di parenti e genitori.
Senza più un compagno al suo fianco, Tish deve affrontare l’inaspettata prospettiva della maternità. Mentre le settimane diventano mesi, la ragazza non perde la speranza, supportata dalla propria forza interiore e dall’affetto della famiglia, disposta a tutto per il bene della figlia e del futuro genero.

Prossimi eventi

  • Non ci sono eventi in questa categoria