Stagione 16.17 Dir.Artistico

Data - sabato 17/09/2016 - giovedì 22/09/2016
Orario - 0:00
Luogo - Nuovo Teatro Comunale – Gradisca d’Isonzo (GO)


LaStagione16.17  |  Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo

la Stagione Artistica 2016.2017 del Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo si apre con un’importante novità: un cartellone più ampio e ricco di spettacoli, pensato per offrire al pubblico un’esperienza culturale ancora più varia e coinvolgente. Dieci appuntamenti serali tra prosa, commedia, teatro musicale e danza.

Filo conduttore della Stagione sono le relazioni e i rapporti umani, la loro complessità e il bagaglio di sentimenti ed emozioni che portano con sé, da sempre fonte di ispirazione per gli artisti: dal rapporto madre-figlio, che assume connotazioni comiche quando genera la figura tipicamente triestina del “fio de mama” in Pronto, mama…? di Carpinteri e Faraguna con Ariella Reggio, alle dinamiche di coppia di Nudi e crudi (grande successo di a.Artisti Associati con Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi), passando per il legame forte dell’amicizia, àncora di salvezza nei momenti di crisi, come nel divertente B.B.Q. (protagonista l’irresistibile trio regionale De Maglio-Somaglino-Mezzelani) o nella commedia Finché giudice non ci separi con Nicolas Vaporidis, per giungere agli incontri che nascono per caso e si trasformano in legami forti, seppur non privi di tensioni: dall’incontro generazionale tra giovani e vecchi (Il più bel secolo della mia vita con Francesco Montanari), a quello stimolante dello scrittore che “si accorge” della sua domestica (Diamoci del tu con Anna Galiena ed Enzo Decaro), fino a quello misterioso tra una star del teatro scomparsa dalle scene e un suo accanito ammiratore (Chi è di scena con Alessandro Benvenuti).  I due eventi di danza si collocano nello stesso spirito: attraverso una rilettura di due celebri opere liriche (Carmen e Butterfly), si indagano ancora una volta le relazioni, le tensioni e gli equilibri sociali e di coppia. Tre autori italiani tra i più apprezzati (Emanuele Soavi, Michele Merola per MM Contemporary Dance Company e Marco Batti per il Balletto di Siena) firmano altrettante creazioni dal sapore fresco e innovativo per due ensemble dalle spiccate doti tecniche e interpretative. Chiudono la Stagione in allegria gli Oblivion, per la prima volta sul palco gradiscano: i cinque amatissimi attori-cantanti coinvolgeranno il pubblico nella scelta dei brani da inserire nell’irresistibile Human Jukebox.

Completano l’offerta quattro rappresentazioni pomeridiane per i più piccoli e tre matinée per le scuole, oltre al nuovo progetto speciale Viaggio nella scatola magica, un’elettrizzante visita animata tra i luoghi segreti del teatro dedicata alle famiglie.

In allegato trova il calendario e tutte le informazioni sulla campagna abbonamenti, che inizia sabato 17 settembre.

 

Walter Mramor

Prossimi eventi

  • Non ci sono eventi in questa categoria